.
Annunci online

IlGiRoDeLmOnDo
...iniziero' a darti ragione quando avro' le spalle al muro,ma se ci sara' quel giorno,sarai vecchio,ed io vivro' lo stesso dopo quello che mi hai detto!
 
 
 
 
           
       



“…ma c’avete mai pensato a quanto metallo c’è nelle nostre città?Lo usiamo per tutto,per scrivere,per leggere,per viaggiare…e c’avete mai pensato che i metalli possono sentire le nostre emozioni?Eh si,perché le emozioni sono segnali elettrici trasmessi al nostro cervello e i metalli sono ottimi conduttori di elettricità,ma allora…nemmeno per i nostri medaglioni quelli dovevano essere tempi facili:innanzitutto eravamo preoccupati per Manu che boh…stava cambiando,poi c’era Mosè…Mosè che continuava a infilarsi qualcosa nelle vene che gli gelava il cuore come una notte d’inverno che abbraccia Milano…”
Tratto dal film “Senza Filtro”

CONTATTO MSN:miyuki89@msn.com

Ahahahahahahahahahahah!!!!!!!!!Troppo forte sto video!



I GDVVVVVVVVVVVVV!!!



 

Un giorno di sole

Come vedi sto provando a dirti che non è impossibile rialzarsi anche se a volte sembra insopportabile pensa solo un poco a te e troverai la voglia per capire che la vita ti dirà sei fragile come ormai ti senti tu se il telefono non squilla ancor più giù.. E quando tocchi il fondo cosa farai? Ti affliggerai piangendo ti sfogherai e vedrai che poi ti sentirai un po’ meglio e intorno a te ricostruirai il tuo mondo tanto in fondo non ci vuole che..

Un giorno di sole che ti scalderà un cielo migliore che ti aspetterà tu le tue paure dividile con me a volta fa male ma è soltanto vivere..

Come in un sogno ti porterà via se della vita avrai perso la scia il suo calore ti sorprenderà ti conquisterà.. e quando arriverà il momento te ne accorgerai di chi poi sarà al tuo fianco o a farsi i cazzi suoi allora ti renderai conto che ce la farai ti rialzerai da quel momento e sul tuo volto sorriderai a questa vita che riabbraccerai  sarà una giornata tutta nuova che ormai sorge da sola ti riscalderà tu pensa ad essere serena e tutto il resto poi verrà a volte sembra insormontabile un ostacolo impossibile lo so e ogni tuo sforzo sembra inutile però so che non mi arrenderò e so che adesso aspetterò..

Un giorno di sole che ti scalderà un cielo migliore che ti aspetterà tu le tue paure dividile con me a volta fa male ma è soltanto vivere..

Un giorno di sole che ti scalderà un cielo migliore che ti aspetterà tu le tue paure dividile con me a volta fa male ma è soltanto vivere..





“Si sa non serve piangere su latte versato ogni ricordo bello o brutto tipo resta nel passato può farti ridere può farti piangere ma lascia perdere tocca guardare avanti se ti vuoi riprendere.Oggi va così resto qui e penso da solo vorrei poter rivivere ogni mio ricordo buono non dovrei farlo,lo so sono un bambino ed ora piango per il gioco che non ho però sto imparando che quando tutto va storto se ti butti giù resti giù è un labirinto che ti senti dentro da cui non esci più se non resti sempre sveglio a cercare di dimenticare ciò che ha fatto male provare a pensare che fare per stare un poco  meglio non mi sembra troppo ciò che voglio,un altro sbaglio,trarre forza dai ricordi più belli convinto di riviver giorni come quelli,come ogni singola giornata unica a mo di favola con tutti i miei fratelli intorno ad una tavola.E’ bello ma così non va c’è che non gira bene neanche in questo modo più provo e riprovo e più stringo il nodo perché questo non sempre c’è lo sai le cose belle duran poco per un cavaliere senza re,quindi zero sbattimenti per ciò che è andato per ora stringo i denti perciò spazzo via latte versato.Piango sul passato e non capisco che questa vita mi sta cambiando latte che ho versato è asciutto dietro me e il futuro sta già chiamando.”

Latte Versato Rima Nel Cuore ft J.Ax




» Non so cos'è « Articolo 31

E allora giù con Rosana,vai bella…Rit

I rumori di questa città oggi si fanno musica, la normalità a volte in una sfumatura magica e certamente era sempre davanti alla mia faccia, solamente prima era trasparente ora è consistente, ma non so che consiste, la mia esperienza non lo definisce, la mia mente non ci riesce e inconfutabilmente esiste, altro non m'interessa, ora che un cavaliere senza re ha in bocca il sapore di una principessa e non è roba di passioni e amore, è una pallina da ping-pong, e cuore e testa sono i giocatori. Pensiero senza guida e senza forma, lo lascio libero di andare  è per questo ritorna.Rit

 E non so cos'è, so che è volato dappertutto come i tuoi vestiti ieri sera prima di buttarsi a letto, eppure era quello il loro giusto ordine, piacevolmente perdersi in un turbine, che sia l'inizio oppure il termine. La mia sorpresa nel tuo sguardo in quell'invito, da una manciata d'ore è nato un pezzo d'infinito. L'estensione del tempo è relativa, señorita, è stata roba di una sera, per una falena un amore di un'intera vita, alta come le frequenze del mio twiter.Tu starai in quel cubo con il tubo ed io in questo cono insieme al  wufer. Vivrò amore nomade perché ho un cuore zingaro, in un libro con un nuovo capitolo, in bilico fra pericolo e miracolo.Rit. Non è un bluff se sto puntando forte 'sto poker con la sorte, oggi c'ho buone carte. Ogni sbattimento è sinonimo di vitalità, felicità, chissà sarà un caso, come la tua bellezza che è sinonimo di arte, la testa a parte, un viaggio bello stavolta, a briglia sciolta. Sono storto io o è la città che si è capovolta? Il mondo è una conchiglia, ascolta che pace, produce l'eco della tua voce e non so perché né cos'è ma mi piace.Rit




Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a sé stesso e
un'altra alla gente senza finire col non sapere più
quale sia quella vera.
(Nathaniel Hawthorne)




>>Aria<< Articolo 31

Sei la visione che mi circonda come l'aria che respiro e non c'è spot sul mio foglio bianco resta la mia biro rinchiusa in una gabbia di paura non vuole che le mie parole inquinino quest'aria pura, sono in preda a questa antica magia, strana alchimia, nuova mania di cercare dentro il tuo ricordo qualche profezia, in balia di una marea, la verità sotto un vento di bugie, e tu sorridi in mezzo a tutto questo, tu che sei l'aria fredda la mattina presto mentre mi vesto, riempimi la bocca con il primo sbadiglio sei il sogno che comincia nel momento in cui mi sveglio, lasciati respirare aria d'altitudine quella che dà origine a vertigine ed inquietudine e mentre osservo il vento muovere le nuvole dipingo in cielo la tua immagine e scopro che per me sei aria. Ed adesso barman riempimi il bicchiere metti qualcosa di tranquillo poi vieni qui a parlare, tanto già lo so che hai già capito che mi è capitato, il tuo bancone ne ha sorrette di persone messe in questo stato, parlami degli amori che hai passato io ti parlerò del mio che è appena nato. Ti parlerò di lei, dirò cose che fra un'ora non ripeterei, che a lei non direi mai. Ok, ora metti che ha queste frecce veramente questo Cupido che le tira, ecco ha sbagliato mira, ha colpito me e lei no, lei questa notte dorme con qualcuno che non so e io non dormirò, succede o almeno dicono, in un film lo troverebbero poetico romantico una cotta a senso unico, io mi vedo comico e rido di emozioni senza traettoria guardando lei disperdersi nell'aria. Ora veniamo a noi signora che mi giri in testa, che ieri sera sei uscita col mio cuore in tasca labbra rosse di rubino il mio ricordo mentre bevo vino il mio compagno di San Valentino. Sei la regina di un ignaro re fra gli uomini, mia privata fantasia lascia che ti esamini, occuperei la lingua mia in approfondite indagini, impartirei il tuo corpo che nemmeno immagini, ma l'aria è di tutti e di nessuno, possa respirarla e sporcarla con del fumo e ti respiro anche quando tiro dalla mia Marlboro soffiando gioco a fare anelli con i tuoi capelli d'oro, dura messo male da paura barman dammi tu la cura stasera sono fuori gara, brindiamo alla memoria di una storia senza gloria una febbre d'amore necessaria come aria.

 

 
“…Forse generale Parker. Ma non completamente. Visto che pare sapere tutto di me,sicuramente saprà anche della morte di mia moglie. Si,lo so perfettamente cosa vuol dire perdere una persona cara. So cosa  vuol dire vivere con i fantasmi. Forse è vero che noi due siamo fatti della stessa pasta. C’è solo una differenza fra lei e me. Io quando ho perso mia moglie ho pianto. Probabilmente non sono un soldato.”

Tratto dal libro “Io uccido”

“Questa è la buffa e breve storia di un piccolo omino mediocre che si illuse di potersi prendere gioco dell’amore. Forse per colpa sua,forse per il destino,aveva perduto tutte le donne che aveva incontrato nella sua giovane vita. Trovatosi in un momento di particolare fortuna in campo lavorativo,che lo portò ad una discreta notorietà,decise di approfittare della sua nuova popolarità per porre rimedio alla solitudine. Ad ogni incontro mondano a cui partecipava simulava modi da gentiluomo con ogni dama e quando ne incontrava una che soddisfava il suo senso estetico inscenava abili corteggiamenti recitando il ruolo dello spasimante innamorato. Quando poi,fatta la conquista,si stancava della compagna,la gettava via come un vecchio oggetto,non curandosi dei sentimenti spesso sinceri che la sventurata nutriva nei suoi confronti. Si illuse per anni di poter colpire l’amore che in passato lo aveva,a suo dire,troppo maltrattato. C’era una fanciulla che da diversi anni lavorava con lui,i rapporti tra lei e il piccolo omino non erano mai andati oltre la soglia di un formale ambito lavorativo. Un giorno i due si trovarono a dover lavorare fuori orario e il piccolo omino notò per la prima volta quanto intelligente profonda e dolce era quella creatura quella creatura che per anni aveva ignorato e in un momento se ne innamorò follemente. Quella notte non riuscì a dormire,scrisse poesie e si ripromise di invitarla a colazione l’indomani. Il giorno dopo,a colazione,si stupì di quanto fosse incerto e imbarazzato ogni volte che incrociava il di lei sguardo,come se il suo cuore cambiasse ritmo ad ogni di lei parola,lui che era stato sempre un abile conversatore e che con le parole arrivava sempre al suo scopo. Quattro giorni e quattro colazioni dopo,il piccolo omino trovò finalmente il coraggio di dichiararsi e per poco non morì di infarto quando lei gli disse di amarlo. Passò una giornata incredibile,riscoprì profumi che la sua vita dissoluta gli aveva tenuto nascosti,vide i sorrisi della gente,guardò gli alberi,i bambini e tutte quelle cose che normalmente ignorava,si sentì l’uomo più felice del mondo e probabilmente lo era. La sera si preparò cantando a squarciagola all’appuntamento che la fanciulla gli aveva dato per una passeggiata. Alle 22 in punto lei si presentò sotto casa del piccolo omino che le corse incontro sorridendo,sorriso che si spense quando vide che la fanciulla vestiva a lutto. I suoi occhi erano neri senza iride e la sua bocca piegata in un ghigno orribile. Disse:” Per anni ti ho osservato prenderti gioco di me,ferirmi per tuo sadico compiacimento. Per anni sono stata accanto a te sotto mentite spoglie,attendendo il giorno della mia vendetta,ora ti faccio la cosa peggiore che io possa fare ad un essere umano:Muoio!Ma prima dovrai saper il mio vero nome. Voi mi chiamate Amore”.

Non so per quanto pianse su quel corpo inerme.

So solo che oggi si celebra il compleanno di un piccolo e buffo omino che amò una volta e che nessuno amerà più”

Tratto dai “Pensieri di Nessuno”

>>Vasco Rossi <


E...
Vuoi da bere
Vieni qui
Tu per me
Te lo dico sottovoce
Amo te
Come non ho fatto in fondo
con nessuna
resta qui un secondo

E...
se hai bisogno
e non mi trovi
cercami in un sogno amo te
quella che non chiede mai
non se la prende
se poi non l'ascolto

E... uo... e....
sei un piccolo fiore per me
e l'odore che hai
mi ricorda qualcosa
va bè...
non sono fedele mai
forse lo so

E...
quando sento
il tuo piacere che si muove lento
ho un brivido
tutte le volte che il tuo cuore
batte con il mio
poi nasce il sole...

E... uo... e....
ho un pensiero che parla di te
tutto muore ma tu
sei la cosa più cara che ho
e se mordo una fragola
mordo anche te

uo... E...
sei un piccolo fiore per me
e l'odore che hai
mi ricorda qualcosa
va bè...
non sono fedele mai
ora lo so

 


Fino in fondo

Manu vive in una gabbia di palazzi, quelli senza fiori sui terrazzi, dove tazze e sguazzi in infranto al lazzi e smazzi, dove la speranza è al capolinea come i mezzi e infatti Manu, sta chiuso in casa come per nascondersi mentre la tele vuole vendergli una vita che non può permettersi. Pensa a un pacco da consegnare, a cosa ci avrebbe da perdere se tutto va male, pensa a una ragazza amata in primavera che ora muore prigioniera di una pera, pensa a una preghiera, sua madre che la recita ogni sera mentre invecchia, e guarda la pistola sulle sue ginocchia. Suo padre odiava il suo padrone, ma lui è di una generazione che al padrone non riesce a dare un nome, ora in mano c' ha un cannone che non aspetta, sta uscendo, cerca vendetta in fretta e sta pensando:NON MI PARLATE ANCORA NON VI ASCOLTO, ALTRE PROMESSE FALSE NON LE SENTO, DA OGGI IO VIVRO' OGNI SECONDO FINO IN FONDO.IO LO SCONFIGGERO' QUESTO MIO TEMPO, SE MI SARAI DAVANTI IO TI SFONDO, DI VITA QUESTA HO QUINDI CI CREDERO' FINO IN FONDO.Contro ogni sogni impossibili di predicatori non credibili, fonti poco attendibili, segnali poco udibili, deboli, muri infrangibili, segni tangibili di circuiti invisibili di cui noi siamo i fusibili. Ogni tanto uno fonde come fonde ora Chiara mentre suo padre urla e la sta picchiando ancora, a 16 anni una valigia fatta in fretta una città grigia che l' aspetta e la rabbia che le pigia in testa.Vive una favola tragica dove papà è un' orco, tranne la domenica che c' è il calcio e le sembra morto, è stanca, è sola, la musica non basta, a scuola dice bugie per proteggere una bestia, lividi che lasciano furie e umiliazioni, i vicini sentono ma alzano il volume della televisione. Papà ora è tranquillo, dorme ubriaco, sta russando, Chiara ha un coltello e sta pensando:NON MI PARLATE ANCORA NON VI ASCOLTO, ALTRE PROMESSE FALSE NON LE SENTO, DA OGGI IO VIVRO' OGNI SECONDO FINO IN FONDO.IO LO SCONFIGGERO' QUESTO MIO TEMPO, SE MI SARAI DAVANTI IO TI SFONDO, DI VITA QUESTA HO QUINDI CI CREDERO' FINO IN FONDO.Me li ricordo come elefanti parlanti dirmi di valori edificanti e di lavori qualificanti e poi darmi delusioni puntuali, unti, arroganti, dentro i ristoranti con sorrisi smaglianti ma una coscienza da maiali, pronti a giurare sull' ennesima bugia presi da fobia perché sempre più spesso i Davide ammazzano i Golia, che sia pazzia che ci travolga io resto fuori e sto gridando alla sua porta:NON MI PARLATE ANCORA NON VI ASCOLTO, ALTRE PROMESSE FALSE NON LE SENTO, DA OGGI O VIVRO' OGNI SECONDO FINO IN FONDO.IO LO SCONFIGGERO' QUESTO MIO TEMPO, SE MI SARAI DAVANTI IO TI SFONDO, DI VITA QUESTA HO QUINDI CI CREDERO' FINO IN FONDO.(2volte)IO LO SCONFIGGERO' QUESTO MIO TEMPO, SE MI SARAI DAVANTI IO TI SFONDO, DI VITA QUESTA HO QUINDI CI CREDERO' PERCHE' SARA' COSI' O INCULO AL MONDO!

 


Ahahahahahahahahahahah la testa in ebollizione!!!

Che noia stare in macchina…

^___________^

A Napoli!!!!!!^_^

 

 

[body] [/body]


 
3 maggio 2008

"...chi è morto di invidia o di gelosia..."

 Titolo:“Ugly” 
Artista: Sugarbabes

When I was 7
They said I was strange
I noticed that my eyes and hair weren't the same
I asked my parents if I was OK
They said you're more beautiful
And that's the way they show that they wish
They had your smile
So my confidence was up for a while
I got real comfortable with my own style
I knew that they were only jealous cos

People are all the same
And we only get judged by what we do
Personality reflects name
And if I'm ugly then
So are you
So are you

There was a time when I felt like I cared
That I was shorter than everyone there
People made me feel like life was unfair
And I did things that made me ashamed
Cos I didn't know my body would change
I grew taller than them in more ways
But there will always be the one who will say
Something bad to make them feel great

People are all the same
And we only get judged by what we do
Personality reflects name
And if I'm ugly then
So are you
So are you

People are all the same
And we only get judged by what we do
Personality reflects name
And if I'm ugly then
So are you
So are you

Everybody talks bad about somebody
And never realises how it affects somebody
And you bet it won't be forgotten
Envy is the only thing it could be

Cos people are all the same
(The same, the same)
And we only get judged by what we do
(What we do, yeah, yeah)
Personality reflects name
And if I'm ugly then
(Yeah, you)
So are you
So are you

People are all the same
(Oh, oh, oh)
And we only get judged by what we do
(What we do, yeah)
Personality reflects name
And if I'm ugly then
(Yeah, so are you)
So are you
So are you




permalink | inviato da IlGiRoDeLmOnDo il 3/5/2008 alle 14:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

19 luglio 2007

Ahahah ancora sveglia!


Artista: Massimo Di Cataldo
Titolo: Come Sei Bella

Come sei bella
come sei bella
come sei bella
come sei bella
ogni giorno che passa mi piaci di più
soprattutto mi piace pensare che tu
come me non ti senti mai schiava del tempo
e sai essere unica in ogni momento
e perché nei tuoi occhi rivedo me stesso
e mi sento già libero da ogni complesso
perché a te non importa di avere difetti
ma mi piaci lo stesso anche per questo sei bella.
Come sei bella
lo vedi come sei
come sei bella
nella luce sottile del sole al mattino
rovistando con ordine nel tuo casino
quando fissi il tuo viso riflesso allo specchio
e ti passi col dito sulle labbra il rossetto
e mi piace guardarti che non te ne accorgi
e spostare lo sguardo se poi tu mi guardi
per non farti cadere nella timidezza
quello strano timore di non essere bella
nel sorriso rubato alla notte vedi come sei
mentre muovi le mani distratte vedi come sei bella,
come sei bella
perché segui l'istinto più della ragione
perché sai perdonare ogni mia distrazione
perché sei naturale se stai tra la gente
non ti lasci confondere dalle apparenze
e anche quando la vita ti rende insicura
anche quando nel cuore c'è un po' di paura
anche quando ti perdi nella tua incertezza
nella dolce amarezza vedi come sei bella
come sei bella
come sei bella
come sei bella
forse non te lo aspettavi ma sai
così bella io non ti ho vista mai
fa che sarai quella che sei
come sei bella
come sei bella
come sei bella
come sei bella.





permalink | inviato da IlGiRoDeLmOnDo il 19/7/2007 alle 2:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

2 dicembre 2006

Questa canzone è troppo forte,ahahah!!!

Artista: Pink
Album:
"I'm not dead" (2006)
Titolo tradotto: 
"U + ur hand"
Check it out
Going out
On the late night
Looking tight
Feeling nice
It's a cock fight
I can tell
I just know
That it's going down
Tonight
At the door we don't wait 'cause we know them
At the bar six shots just beginning
That's when dick head put his hands on me
But you see

[Chorus]
I'm not here for your entertainment
You don't really want to mess with me tonight
Just stop and take a second
I was fine before you walked into my life
'cause you know it is over
Before it begins
Keep your drink just give me the money
It's just you and your hand tonight

Midnight
I'm drunk
I don't give a fuck
Wanna dance
By myself
Guess you're outta luck
Don't touch
Back up
I'm not the one
Buh bye
Listen up it's just not happening
You can say what you want to your boyfriends
Just let me have my fun tonight

[Chorus]

Break break
Break it down

In the corner with your boys you bet up five bucks
To get at the girl that just walked in but she thinks you suck
We didn't get all dressed up just for you to see
So quit spilling your drinks on me yeah

You know who you are
High flying, talking shit, but you're going home alone aren'tcha?

[Chorus]
[Line 3 x2]
[New line 7:
"Know it is over"]

[Chorus]
[New line 4:
"Just take a second"]

Titolo tradotto: "Tu + la tua mano"

Sentite qua

Uscire

La sera tardi

Con dei vestiti aderenti

Sentendosi bene

È una lotta tra cazzi

Posso dirvelo

Lo so

Che sta succedendo

Stasera

Non aspettiamo alla porta, perché li conosciamo

Sei drink al bar, è appena l'inizio

Ed ecco che quella testa di cazzo mi mette le mani addosso

Ma sai

 

[Ritornello]

Io non sono qui per il tuo divertimento

Tu non vuoi davvero stare con me stanotte

Solo fermati e prenditi un secondo

Io stavo bene prima che tu entrassi nella mia vita

Perché sai che è finita

Prima ancora che inizi

Tienti il tuo drink, dammi solo i soldi

Siete solo tu e la tua mano stanotte

 

Mezzanotte

Sono ubriaca

Non me ne frega un cazzo

Voglio ballare

Da sola

Immagino che tu sia sfortunato

Non toccare

Stai indietro

Non sono il tipo [che cerchi]

Buh, addio

Senti, davvero, non succederà

Puoi dire quello che ti pare ai tuoi amici

Solo lasciami divertire stanotte

 

[Ritornello]

 

Smetti, smetti

Smettila

 

Nell'angolo con i tuoi amici tu scommetti cinque verdoni

Che avrai quella ragazza che è appena entrata, ma lei pensa che tu faccia schifo

Noi mica ci vestiamo bene solo per te

Quindi smettila di riversare i tuoi drink su di me, sì

 

Lo sai chi sei

Un pallone gonfiato, sparacazzate, ma te ne tornerai a casa tutto solo, non è vero?

 

[Ritornello]

[Linea 3 x2]

[Nuova linea 7: "Sai che è finita"]

 

[Ritornello]

[Nuova linea 4: "Prenditi un secondo"]




permalink | inviato da il 2/12/2006 alle 16:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

29 novembre 2006

Buonanotte ^_^

Home > J > J Ax > Di Sana Pianta (2006) > Buonanotte Italia

C'era una volta una sega
si chiamava alessandro
ci provava ma cadeva
su quel campo di calcio
ed il prete perdeva
la calma
signora ancora
un’autorete
e suo figlio va casa una salma
alessandro non ha voglia di giocare
da quello che leggo sulla pagella neanche tanto di studiare
ungaretti o leopardi
lui sente
la radio fino a tardi
e quindi ha sempre più sonno degli altri

buonanotte italia
io resto ancora su
buonanotte a tutti i cuori infranti
che andranno avanti quaggiù
buonanotte amore mio grazie a dio ci sei tu
buonanotte a chi come me non dorme più

dorme tutta la provincia
ed alessandro guarda la tv
saluta marzullo
ciao gigi vai bello
l'ultimo posto fisso qui c'e l'hai tu
pensa all'università ma papà non naviga nell'oro
e guardi quanti ce n’è già di gente con la laurea e zero lavoro
pensa a come fanno certe mamme ad imbandire i tavoli
e che le nostre donne son capaci di miracoli

buonanotte italia
io resto ancora su
buonanotte a tutti i cuori infranti
che andranno avanti quaggiù
buonanotte amore mio grazie a dio ci sei tu
buonanotte a chi come me non dorme più

c’era una volta alessandro
che scappava via di qui
scoprendo che l'america
non è un racconto di hollywood
e lì sono messi male a tolleranza
superman ha la panza e mangia sempre più
e anche qui cambia storia
tra fiction e quartieri
questa patria dei valori
che manovra e fa favori
guarda sti signori altro che gli spacciatori
meno male che dovevamo essere noi quelli fuori

meno male che ale non gira con questi
nel paese dei furbi i ribelli sono gli onesti

buonanotte italia
io resto ancora su
buonanotte a tutti i cuori infranti
che andranno avanti quaggiù
buonanotte amore mio grazie a dio ci sei tu
buonanotte a chi come me non dorme più




permalink | inviato da il 29/11/2006 alle 23:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

28 marzo 2006

I feeeeeeeeeeeeeeeeel gooddd!!!


Ok tutti penseranno che sono da ricovero...lo so!!!Ahahah!!!

James Brown  “I feel good”

Whoa-oa-oa! I feel good, I knew that I would, now
I feel good, I knew that I would, now
So good, so good, I got you

Whoa! I feel nice, like sugar and spice
I feel nice, like sugar and spice
So nice, so nice, I got you

When I hold you in my arms
I know that I can't do no wrong
and when I hold you in my arms
My love won't do you no harm

and I feel nice, like sugar and spice
I feel nice, like sugar and spice
So nice, so nice, I got you

When I hold you in my arms
I know that I can't do no wrong
and when I hold you in my arms
My love can't do me no harm

and I feel nice, like sugar and spice
I feel nice, like sugar and spice
So nice, so nice, well I got you

Whoa! I feel good, I knew that I would, now
I feel good, I knew that I would
So good, so good, 'cause I got you
So good, so good, 'cause I got you
So good, so good, 'cause I got you




permalink | inviato da il 28/3/2006 alle 23:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

29 gennaio 2006

O.o

Ahahahahahahahahahahahah non so quale significato abbia questa canzone ma ne ho letto un pò ed è anormale!!!Ahahahahahahahahahahahahahah!!!
Home > B > Bloodhound Gang > Hefty Fine (2005) > Foxtrot Uniform Charlie Kilo

Vulcanize the whoopee stick
In the ham wallet

Cattle prod the oyster ditch
With the lap rocket

Batter dip the cranny ax
In the gut locker

Retrofit the pudding hatch
Ooh la la
With the boink swatter

If i get you in the loop when I make a point to be straight with you then
In lieu of the innuendo in the end know my intent though
I brazillian wax poetic so pathetically
I don't wanna beat around the bush

Foxtrot Unifrom Charlie Kilo
Foxtrot Uniform Charlie Kilo

Marinate the nether rod
In the squish mitten

Power drill the yippee bog
With the dude piston

Pressure wash the quiver bone
In the bitch wrinkle

Cannonball the fiddle cove
Ooh la la
With the pork steeple

If i get you in the loop when I make a point to be straight with you then
In lieu of the innuendo in the end know my intent though
I brazillian wax poetic so pathetically
I don't wanna beat around the bush

Foxtrot Unifrom Charlie Kilo
Foxtrot Uniform Charlie Kilo

Put the you know what in the you know where
Put the you know what in the you know where
Put the you know what in the you know where
Put the you know what in the you know where pronto




permalink | inviato da il 29/1/2006 alle 19:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

14 gennaio 2006

Ahhh non so se il testo è giusto!!!

Home > A > Articolo 31 > Così Com'è (1996) > TranQi Funky

Muoviti tranqui Funky, slega i legamenti col tranqui Funky, segui i movimenti tranqui Funky e le vibrazioni del tranqui Funky.
Questo suono è tranqui, questo suono è Funky, perchè io la musica la tratto con i guanti, slega i legamenti se mi senti ti accendi, delle vibrazioni segui i movimenti. Facce sorrridenti e beviamoci una birra, poi scendi giù in pista, se non ti piace il ritmo HASTA LA VISTA, vai pure via, sono io l'animatore che sta sulla regia, l'intrattenitore che viene dal quartiere, tu muovi il tuo sedere e fammi fare il mio dovere. Sai che Tranqui significa tranquillo, e su questo Funky mi sciallo e non strillo come il Parmacotto ACCATTATIVILLO, dimmi sai il mio nome? SI. E allora dillo: J.AX! E tranqui Funky è il nome del mio ballo.
Muoviti tranqui Funky, slega i legamenti col tranqui Funky, segui i movimenti tranqui Funky e le vibrazioni del tranqui Funky. Gira intorno e poi respira, ogni nota è l'atmosfera, e questa sera è un pò speciale, se lo vuoi, muoviti tranqui Funky con noi.
Mi ricordo i tempi in cui eravamo in venti a muoverci col Funky, oggi siamo in tanti e domani saremo: SEMPRE DI PIU'! E adesso muoviti con me, ai piatti Dj Jad butta giù la base e quando entro in fase ci sputo su una frase, come sempre rigorosamente in rima, funkysinfonici, oggi come prima. BA BUDUBUBA BA Baciami piccina sulla BUDUBUBO DIBIDIDIBIDI bocca, piccolina. Muoviti arrapato tipo playmate di Playboy, ok?, tutto fila liscio come con il Casadei. Hey, ci sei, ci siamo, ANDIAMO, sono pagato in pieno, vi amo. VI AMIAMO! E tranqui Funky è come siamo.
Di voglia di parlare ne ho MOLTA, ma è inutile parlare se nessuno ASCOLTA. Dunque io ringrazio tutti quanti, specie la mia mamma che mi ha fatto così funky. A me piace la musica quando trasmette sentimenti, dire le mie cose senza complimenti: bere birra, fare tardi e, accidenti, ballare con le tipe con i vari strusciamenti. Sono in posizione, portare il funky nella mia nazione è la mia missione, se vuoi darmi una mano fatti avanti, scendi in pista tranqui e ballati 'sto funky





permalink | inviato da il 14/1/2006 alle 17:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

21 dicembre 2005

Notteeeeeeeeee!!!^_^

Good Charlotte – "We believe"

There's a woman crying out tonight
Her world has changed
She asked God why
Her only son has died
And now her daughter cries
She can't sleep at night

Downtown another day for all the suits and ties
Another war to fight there's no regard for life
How do they sleep at night?
How can we make things right?
Just want to make this right

We believe [x6]
In this love

We are all the same
Human in all our ways and all our pain
So let it be
There's a love that could fall down like rain
Let us see
Let it forgiveness wash away the pain
What we need
And no-one really knows what they are searching for
We believe
This world is crying for so much more

We believe [x6]
In this love

We believe [x5]
In this love

So this world is too much
For you to take
Just lay it down and follow me
I'll be everything you need in every way

We believe [x6]
In this love [x2]
We believe
In this love
We believe
In this love
We believe
In this love

Noi crediamo

C'è una donna che piange, stasera
Il suo mondo è cambiato
Ha chiesto a Dio perché
Il suo unico figlio sia morto
E ora sua figlia piange
Non riesce a dormire di notte

In centro un altro giorno per tutti i vestiti e le cravatte
Un'altra guerra da combattere, non c'è rispetto per la vita
Come fanno a dormire la notte?
Come possiamo mettere le cose a posto?
Voglio solo mettere tutto questo a posto

Noi crediamo [x6]
In questo amore

Noi siamo tutti uguali
Umani in ogni nostro modo e in ogni nostro dolore
Quindi lasciate che accada
C'è un amore che potrebbe cadere come pioggia
Stiamo a vedere
Lasciamo che il perdono spazzi via il dolore
Ciò di cui abbiamo bisogno
E nessuno sa davvero ciò che sta cercando
Noi crediamo
Che questo mondo stia implorando per qualcosa di più

Noi crediamo [x6]
In questo amore

Noi crediamo [x5]
In questo amore

Così questo mondo è troppo
Per te da sopportare
Lascia perdere e seguimi
Io sarò tutto ciò di cui hai bisogno, in ogni modo

Noi crediamo [x6]
In questo amore [x2]
Noi crediamo
In questo amore
Noi crediamo
In questo amore
Noi crediamo
In questo amore




permalink | inviato da il 21/12/2005 alle 20:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

5 dicembre 2005

Grazie milleeeeeeeeeee lettori!!!

Mantieni il tuo blog dal 20 Dicembre 2004
Hai scritto 197 post
Il tuo blog è stato visitato 6450 volte
Utenti registrati che hanno aggiunto il tuo blog ai loro preferiti: 22
Home > A > Articolo 31 > La Riconquista Del Forum - Live (2004)
> Senza Dubbio
Tu avresti bisogno di un vero uomo
Che si sveglia al mattino e prende in mano il destino fino
A partire alla conquista del trono
E portartelo in dono sfondando anche il muro del suono
Ma io quello non sono
È che senza dubbio tu sei una
Che si merita il meglio che ho
Io invece purtroppo certezze nessuna
Però una cosa la so
Il taglio sul ginocchio la bici nel fosso il pugno
Nell'occhio ogni semaforo rosso
Fu per arrivare a te
Dormire alla stazione la manifestazione
Il quaderno con su scritto il testo della canzone
Fu per arrivare a te
Tu avresti bisogno del nuovo romeo
Che parla soltanto di business e legge riviste di fitness
E ti mostra come fossi un trofeo
Sfoga lo stress giocando a squash e fa yes yes
Se parla col boss ma io no
Però senza dubbio tu sei quella
Che si merita il meglio che ce
Se lui è il dolcificante io una caramella
E lascio scegliere a te
La mia prima sbronza anche la seconda il poster nella
Stanza il viaggio in ambulanza
Fu per arrivare a te
Ogni donna sbagliata il diploma per un pelo
Quella gomma bucata mentre tuona il cielo
Fu per arrivare a te
Perché senza dubbio tu sei una
Che si merita il meglio di me
Senza ombra di dubbio ne vali la pena
E quindi è tutto per te
I miei quindici anni tetri
La prof che mi odiava la fuga da casa
Il tuffo da sei metri e quando scopri
Che nessuno guardava
Il posto di blocco l'amore non corrisposto
Quando ho rubato e poi m'hanno preso
E neanche io ci credevo che avevo fatto il botto
Il taglio sul ginocchio la bici nel fosso
Il pugno nell'occhio ogni semaforo rosso
Fu per arrivare a te
La mia prima sbronza anche la seconda
Il poster nella stanza il viaggio in ambulanza
Fu per arrivare a te
Dormire alla stazione la manifestazione
Il quaderno con scritto il testo della canzone
Fu per arrivare a te
Ogni donna sbagliata il diploma per un pelo
Quella gomma bucata mentre tuona il cielo
Fu per arrivare a te




permalink | inviato da il 5/12/2005 alle 16:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

30 novembre 2005

Notte a tutti ^_^

Che tesoro sei – Antonello Venditti

 

Che tesoro che sei

quando mi guardi

quando dici che mi chiami dopo

e non mi chiami mai

che tesoro che sei

quando fai tardi

dici scusa sono in mezzo al traffico

mi aspetterai

e se il nostro poi non fosse amore

giuro io non ti lascerei

anche se pensi che di te

non me ne importa niente

anche se non fossi un angelo

io non ti cambierei

perché sei bella bella bella

bella come sei

sei bella come ti vorrei

che tesoro che sei

quando ti svegli

quando esci dalla doccia e corri

e non ti asciughi mai

ti rivesti nel buio

e leghi i tuoi capelli

un biglietto per me sono pazza di te

non lo sai

e se il nostro poi non fosse amore

giuro io non ti lascerei

se pensassi che di me

non te ne importa niente

anche se non fossi un angelo

io non ti cambierei

perché sei bella bella bella

bella come sei

sei bella come ti vorrei

che tesoro che sei

quando mi guardi

quando pensi con gli stessi occhi

tu mi lascerai

che paura che hai

non mi sorprendi

perché stare con me

non e' bere un caffè tu lo sai

e se il nostro poi non fosse amore

giuro io non ti lascerei

se pensassi che di me

non te ne importa niente

anche se non fossi un angelo

io non ti cambierei

perché sei bella bella bella

bella come sei

sei bella come ti vorrei...




permalink | inviato da il 30/11/2005 alle 21:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

GiaDaVazzzzzzzzz!!!!!!!
Articolooooooo
La mia sociaaa!!!!!!!
Marty ^_______^Nuvo bloggggggg!!!
Kikka!!!!!!! ^_________^
La Criiiiiiiiiiiii!!!!!
LaDy ViOlA
La piccola Kikka!
Una VeRa PazZa!!!
Carla ^______^
IZA
...lelina...
Che carino sto sito
Andate su questo sito mi raccomando!^_^
Rhox anche lei una pazza!^_^
LaLory^_^
Lory ^______________^
La Giuly...una raga che ama tanto ridere! ^^____^^
Irene ^_^
La Samy ^_^
La Nanny ^_^
Le tre pazze!!!
Yaya ^_^
Axyna ^_^
Questo sito ha mille cose!!!Andateciiiiiiiii!!!
La Roby!^^
Favy ^_^
La Vale!Il mio ufficio informazioni!!!Ahahahahah!^_^
Sabry ^_^
Simoooooooooooo!
La mia ononima!
Caraex!
Ma perchè ogni volta che va in Best incontra gli Articolo???Quando ci andrò chiamerò anche lei!^^
Sito Bellissimooooooo!!!
Un sito su Sailor Moon davvero fantastico!^_^
La Digos!!!Che simpatica ragazza^_^e Ora c'è anche la Sciura :)
Ihhh un'altra Vale!Andate a visitare il blog!!!^_^
Sary ^_^
Blog msn di Marty ^_^
Saraaaaaaaaaaaaa!!!
La Spitzly :):):) Scusa se non ti ho aggiunta ai link prima :):):)
Che bel sito :):):) Visitatelo ^_^
Stefy!Benvenuta!!! :):):)
Fedeeeeeeeeeeeee!!!
Katina ^_^
Sandro ^___^
J.Ax
WattanChu



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     luglio